venerdì 26 novembre 2010

No dieta!

Chi ha voglia di mettersi a dieta alzi la mano.
Molte persone alla sola idea si intristiscono.
La dieta non deve essere privazione, ma per molte persone l'associazione con pensieri negativi è molto forte. E in questo caso, il nostro subconscio farà il possibile per sabotare la nostra migliore volontà di seguire un regime alimentare!
Partendo da questa idea ho sviluppato un metodo per perdere peso in modo graduale ed efficace... e senza mettersi a dieta.
Come funziona?


Il sovrappeso ha generalmente le sue origini in una serie di abitudini errate perpetuate nel tempo. Un esempio? La maggior parte degli italiani salta la colazione, o al massimo consuma un caffè e qualche biscotto, o la brioche al bar.
Ebbene, non c'è modo peggiore di iniziare la giornata, sarebbe come partire per un lungo viaggio senza fare il pieno alla macchina, dopo poco il motore si ferma! Gli zuccheri "veloci" dopo uno stimolo iniziale ci fanno sentire ancora peggio di prima, e a metà mattina quasi tutti sono pronti per uno spuntino... possibilmente ancora zuccheri. E cosi via.
Chi si riconosce?
Naturalmente è solo l'inizio, le nostre giornate proseguono in un sussegguirsi di attentati alla nostra salute: tramezzini mangiati sulla tastiera del pc, pasti saltati, o troppo abbondanti, spuntini di mezzanotte...


L'anamnesi personale e dietetica permette di identificare gli errori e stabilire insieme come migliorare le abitudini, un passo alla volta.
Consiglio di partire dalle cose piu semplici, fino a modificare anche abitudini antiche.  La gradualità del percorso e la necessità di "rendere conto" a qualcuno supportano la probabilità di successo.
Il dimagrimento è graduale, certo, ma è sempre accompagnato da un miglioramento del benessere, e dell'autostima: a tutti fa piacere riuscire in qualcosa!
A volte, dopo un primo periodo di "rieducazione alimentare" può essere utile seguire per un periodo una dieta in senso formale, per consolidare le abitudini acquisite e renderle ancora più strutturate.

Insomma, ognuno segue il proprio percorso.  Non per niente il sito si chiama "nutrizione su misura"!

1 commenti:

Germana di natale ha detto...

ciao cara come va? ti scrivo per dirti che il the con il ganoderma lucidum va messo in infusione la sera fino alla mattina dopo , si aggiunge al mattino, se si vuole , fino a due litri d'acqua o si può bere anche solo una piccola quantità di acqua che contiene tutta l'infusione della notte , l'acqua NON DEVE BOLLIRE per non alterare il prodotto --- due sabati fa è uscita in edicola RIZA DIMAGRIRE con il dottor MORELLI conosciutissimo perchè va anche in tv , che parla del GANODERMA LUCIDUM per calare di peso e dice di come associato a the e caffè aiuti ad assottigliare il girovita anche perchè manda di più in bagno se hai bisogno di consigli puoi chiamare il 3771043428 o puoi visionare il mio sito www.caffemiracoloso.organogold.com ovvio meglio ridurre le porzioni limitando i carboidrati un salutone p.s. anche io ho inziato a calare un saluto da trieste dove sono tornata da venerdì scorso :-) TI ASPETTIAMO CON LE BRACCIA APERTE SE VUOI LAVORARE CON NOI E ANCHE SE NON VUOI COMUNQUE IL PRODOTTO SI VENDE BENISSIMO E ORA CHE C'è ANCHE LA RIVISTA CHE PARLA......fatti sentire ok? il lavoro è quello del MULTILEVELMARKETING ti spiegherò meglio come si guadagna contattami scusa il tu moonlasol@gmail.com 3771042428 dottoressa di natale germana grazie

Posta un commento

Template e Layout by Blografando2010 Distribuito da Adelebox